Capo Matapan


#diariodibordo 10
Capo Matapan, Grecia, Gennaio 2018

Volevamo un luogo lontano, un luogo nascosto
dove vibrassero gli elementi,
dove la luce potesse inondarci.
Volevamo un luogo lontano, un luogo simbolico
dove camminare senza parlare,
dove parlare senza dir niente.

Un luogo così,
alla fine di un continente
all'inizio di miti e leggende.
Un luogo così,
croce ignota sulla mappa
giro di boa della nostra storia.

Un sentiero fatto di immagini
un promontorio di emozioni mutevoli
una spiaggia di sogni timidi
un mare di strade possibili.

0 commenti:

Posta un commento

 

Translate my blog!

Seguimi via mail