Viaggio tra i colori



Dai quadri di Vincent Van Gogh a quest'immagine la strada è lunga, ma non troppo... esattamente 129 km, quelli che dividono Genova dalla Val Tidone ...

Domenica ho visitato nella città dei carrugi la mostra "Van Gogh e il viaggio di Gaugin", stupenda e organizzata in modo impeccabile. Il tema del viaggio è proposto attraverso le visioni passionali e folli di questi due artisti incredibili e altri non meno interessanti: Monet, Kandinsky, Hopper, Rothko...
Attraverso gli 80 capolavori esposti "si viaggia nel viaggio" personale di ogni artista, che sia fisico o puramente interiore, riflettendo e commuovendosi per l'amore e il tormento esistenziale che traspare dalle lettere che il grande Vincent scriveva al fratello e dalle tre celebri domande di Gaugin riassunte nella sua opera più nota: "Da dove veniamo, chi siamo, dove andiamo?".
Consiglio vivamente a tutti questo evento, che è stato prorogato fino al 1 Maggio!

Ma torniamo all'immagine...

Nel ritorno da Genova, ubriachi dai colori primaverili, saturi, pungenti e dalle nervose pennellate di Van Gogh, ci siamo imbattuti in questo morbido, essenziale, piatto, nebbioso e bianco tramonto invernale.
Ecco, è un po' che rifletto e trovarci un nesso non è semplice, ma infondo... se non è un viaggio questo!

2 commenti:

 

Translate my blog!

Seguimi via mail